//
reading...
Arte e Danza, Città/Milano, Comune di Milano, coreografi italiani, Coreografia, Danza, Danza contemporanea, danza d'autore, danza nel mondo, danzatori italiani, Fotografia, installazione site specific, Milano eventi, Mostre a Milano, News, Uncategorized, Video-Danza, videoarte, Videodance

“acquari”: videodanza e videoarte di Simone Durante e Rosita Mariani all’Acquario Civico di Milano fino al 2 giugno 2013

Acquari-Rosita-Mariani-Simone-DuranteInaugura mercoledì 8 maggio, alle ore 18:30, la mostra di videodanza e videoarte “acquari”, all’Acquario Civico e stazione idrobiologica,via gadio 2, milano. In forma di installazione, il nuovo lavoro video di Simone Durante e Rosita Mariani Acquari”, è un progetto di ricerca tra immagine, movimento e suono che ha per tema l’acquario come luogo metafisico.

Durante l’inaugurazione, i visitatori potranno assistere alla performance “C14”, a cura di Lucylab.evoluzioni, un invito a riflettere attraverso il movimento sul patrimonio di memorie evolutive che tutti condividiamo.

Realizzato da Simone Durante, fotografo e videomaker, e da Rosita Mariani, danzatrice e coreografa, il progetto è concepito come una serie di brevi opere al confine tra videoarte e videodanza che sviluppa e declina l’idea di trasformare luoghi appartenenti all’ambito della vita quotidiana in acquari immaginari. Ne risultano dei luoghi “altri”, lontani dal mondo reale nel quale di fatto si trovano, materializzazione della sfera più intima e sensibile dell’animo umano che li abita. Modificando per pochi istanti il senso dello spazio concreto, si offre un suggerimento per ricollocare le persone nel sistema della natura al quale appartengono.

L’elemento acqua è reso solo attraverso il movimento, lo sguardo della camera e i suoni, creati da Igor Sciavolino e Alberto Vitale Brovarone. Per la realizzazione tecnica delle opere non sono stati usati effetti speciali.

Acquari-Rosita-Mariani-Simone-Durante

Acquari di Rosita Mariani e Simone Durante

Il progetto “Acquari” si compone di 5 video, concepiti e realizzati come opere autonome. Al termine del percorso creativo andranno a comporre un unico cortometraggio.

Ogni video si svolge in una location diversa: un’auto, un ascensore, un condominio, un ufficio, una sala macchine.

La quotidianità della vita delle persone scorre essenzialmente racchiusa tra qualcosa: mura, pareti, lamiere, che delimitano gli spazi in cui si svolge l’attività umana. È in questi luoghi concreti e riconoscibili del quotidiano che l’uomo colloca il suo corpo fisico, portando con sé il proprio mondo interiore.

Il progetto Acquari, lavoro di ricerca tra immagine, suono e movimento, propone una particolare visione di questo mondo, presente e nascosto allo stesso tempo. Il luogo fisico in cui si trova la persona, con le sue caratteristiche riconoscibili, si trasforma in un acquario immaginario dove il corpo si muove seguendo le proprie sensazioni più intime, abbandonando i movimenti meccanici del “fare” quotidiano per ritrovare la naturalezza dell’ essere e del vivere primordiale legato alla natura e a gli elementi. Ne risulta un corpo che si snoda libero nell’acqua, con scioltezza ma anche con tratti di irrequietezza propri di chi è comunque racchiuso da uno spazio. La persona si riconcilia con la sua vera natura, trasformando la scatola del proprio quotidiano in un acquario che accoglie lo srotolarsi delle sue sensazioni più profonde e dei suoi istinti più veri. Per le riprese sono stati scelti cinque luoghi, ognuno dei quali ha dato vita ad un video, concepito come capitolo autonomo di un percorso non cronologico.

L’acqua, cuore del progetto, è la vera magia uscita dalle sinergie che hanno collaborato alla creazione di Acquari. Il movimento di Rosita Mariani, lo sguardo della videocamera di Simone Durante, i suoni creati da Igor Sciavolino e Alberto Vitale Brovarone, l’editing di Max Reale hanno creato la grande illusione di percepire il corpo immerso nell’acqua, laddove l’acqua non c’è. Potenza degli scambi tra arti diverse, volutamente senza ausilio di effetti speciali.

Acquari-Rosita-Mariani-Simone-Durante

Acquari di Simone Durante e Rosita Mariani

Simone Durante, fotografo, regista e videomaker, e Rosita Mariani, danzatrice, performer e coreografa, collaborano dal 2008. Incontratisi attraverso gli occhi, quelli dell’obiettivo e quelli del corpo in movimento, hanno sviluppato un lavoro fondato sull’immediatezza e sull’autenticità del momento, in cui l’indispensabile premeditazione progettuale viene concretizzata da uno scambio esperienziale, un dialogo sottile fatto di ascolto, sensibilità e fiducia. Insieme hanno realizzato “Il silenzio degli occhi” e il ciclo “Acquari”. I loro video sono stati in proiezione in festival internazionali di cinema e di videodanza, tra cui Il Coreografo Elettronico, Italia, Cinemed – Festival International du Cinéma Méditerranéen de Montpellier – France, Dança em foco – Brazil, Dance around the world/Annecy – France, Festival International de vidéo danse de Bourgogne – France, Festival Internacional y Nacional de Videodanza de Bogotà – Colombia, InVideo – Italia, Reggio Film Festival – Italia, Short Formats – Italia, Traverse Vidéo/Toulouse – France, Wallpaper Dance – Italia.

L’Acquario Civico di Milano è il luogo ideale per l’esposizione di “Acquari”, perfettamente in linea con la natura del progetto e con i suoi contenuti. Come in uno specchio, umani e pesci possono idealmente condividere un habitat. L’acqua, sostanza fisica evocata in video, ha il suo riscontro reale nelle vasche. Ricollocare l’uomo di oggi nel flusso della natura offre un ampliamento di senso alla fruizione della scienza.

La mostra, realizzata da Comune di Milano e Acquario Civico in collaborazione con Lucylab.evoluzioni e Photoart12, è sostenuta dalla sponsorizzazione di Unalira Edizioni Musicali, società che, oltre ad occuparsi della gestione e sviluppo del proprio catalogo editoriale comprendente successi nazionali ed internazionali di artisti del calibro di Eros Ramazzotti, Mina, Matia Bazar, Anna Oxa, Fiorello, Laura Bono, svolge attività di scouting, sostenendo e appoggiando il talento artistico non soltanto in ambito musicale ma anche in diverse discipline d’arte.

In mostra l’opera video, in forma di installazione, e alcuni scatti di giovani fotografi che, attraverso il loro sguardo, hanno dato la loro interpretazione del tema durante le riprese: Nick Pilla, Giorgia Magni, Laura Franco, Stefania Donno.

Informazioni

www.acquariocivicomilano.eu

tel. 0288465750

c.acquario@comune.milano.it

acquari di Simone Durante e Rosita Mariani

acquari” all’Acquario Civico di Milano

in forma di installazione il nuovo lavoro video di Simone Durante e Rosita Mariani

dal 9 maggio al 2 giugno 2013

da martedì a domenica 9-13/14-17.30

ingresso libero

acquario civico e stazione idrobiologica

via gadio, 2 20121 milano mm2 lanza

locale seminterrato

inaugurazione 8 maggio ore 18.30

mostra realizzata da comune di milano e acquario civico in collaborazione con lucylab.evoluzioni e

photoart12

sponsor: unalira s.a.s. edizioni musicali

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Danza Contemporanea Milano Coreografia d'Arte
DANZA CONTEMPORANEA  MILANO - Festival Coreografia D’Arte.
Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini ma anche tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, venezuelani, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena...   LEGGI >

mito fringe a milano

mito fringe Milano arte e cultura, MITOFRINGE
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
Stazione M2 Cadorna Music Corner
Orario: 13.00
Genere: Classica
Trio Clarinetto:
nasce alla Scuola Musicale di Milano. Il Trio Clarinetto si è esibito in diverse rassegne milanesi tra cui “Benvenuta Primavera”.
 MITOFringe >>>

Stazione M2 Garibaldi Music Corner
Ore 13.00, Genere: Jazz. Il repertorio del Maurizio Signorino Trio ...
 MITOFringe >>>


Biblioteca Baggio – Sala Narrativa
Ore 18.00, Genere: Classica. ll TRIO EUFONE’ presenta un progetto centrato su Claude Debussy, nell’anno del 150esimo annivers. della nascita. Brani da Syrinx per Flauto solo, 1re Arabesque, Suite Bergamasque.
 MITOFringe >>>
Pinacoteca di Brera Cortile d’Onore
Ore 13.00, Genere: Visual- Sonoro. Freecanvas è un progetto tra musica e pittura, un incrocio di arti diverse ma con un senso comune: la composizione libera. Mentre i musicisti suonano, Ambra Rinaldo ‘suona la tela’...
MITOFringe >>>

Amici del Loggione del Teatro alla Scala
Orario: 17.30
Genere: Educational
A cura di: Bianca De Mario. In occasione del 150esimo anno dalla nascita di Claude Debussy, Bianca De Mario racconta la sua figura...
MITOFringe >>>

Feltrinelli Express, Stazione Centrale, Ore 18.30, Genere: Jazz. Il quartetto Monk’s Dream è ispirato alla musica di Thelonius Monk..
MITOFringe >>>
Teatro Franco Parenti, Milano arte spettacoli e cultura
Teatro Franco Parenti, PUGAČËV, Milano arte spettacoli e cultura

20|22 giugno ore 21.15
PUGAČËV - di Sergej Esenin
Il poema drammatico del grande poeta russo Sergej Esenin attraversa la vicenda della “rivolta degli orfani”, che infiammò la Russia del Sud tra il 1773 e 1775, e la rilegge attraverso il prisma della Rivoluzione di Ottobre.
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, NE HO MANGIATA TROPPA, di Umberto Simonetta e Luca Sandri, Milano arte spettacoli e cultura
3 | 8 luglio NE HO MANGIATA TROPPA -  Omaggio a Umberto Simonetta. Scritto e diretto da Umberto Simonetta e Luca Sandri. Canzoni originali di Giorgio Gaber. Con Luca Sandri
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, AMLETO, Filippo Timi, Milano arte spettacoli e cultura

10 | 14 luglio - AMLETO²  - di Filippo Timi. regia di Filippo Timi e Stefania De Santis - Nuova edizione di Amleto: una rilettura dove ogni gesto o parola diventa gioco e voce personale, provocazione intelligente, “hellzapoppin” ad alta gradazione di divertimento.
TEATRO PARENTI >>>

Articoli recenti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: