//
reading...
Coreografia, Danza, Danza contemporanea, danza d'autore, danza nel mondo, debutti danza, News, PerformAzioni, Performazioni International workshop festival, Teatro, Teatrodanza, Uncategorized, workshop

Performazioni International workshop festival: fino al 31 marzo 2012, Bologna

Festival internazionale sulla formazione teatrale: Teatro fisico, azione vocale, danza, musica elettronica, workshop, dimostrazioni di lavoro, performance, mostre, incontri.

Ultimi 8 giorni per partecipare al festival internazionale sulla formazione teatrale. PerformAzioni è il primo International Workshop Festival ed è dedicato alle arti performative. Ha come scopo quello di legare percorsi di alta formazione rivolti ad attori, danzatori, performer ed artisti provenienti da tutto il mondo, ad eventi ed incontri rivolti ad un vasto pubblico. Il programma di Performazioni prevede 12 giorni di workshop, laboratori, open class gratuite, incontri, dimostrazioni di lavoro, mostre, installazioni, performance, con maestri riconosciuti a livello internazionale per la propria metodologia di lavoro e per la costante ricerca sul training fisico e vocale e sulle arti performative contemporanee. Parte del lavoro pratico con i partecipanti ai workshop si svolgerà in luoghi esterni, a contatto con aree urbane e spazi naturali, al fine di esplorare le interazioni tra il performer e i differenti contesti, e di stimolare la creazione di incursioni, performance, installazioni che si manifestano hic et nunc. Research Project è il tema scelto quest’anno in occasione della II° edizione del festival. I maestri internazionali invitati introdurranno i partecipanti e gli spettatori nella propria metodologia di lavoro attraverso la condivisione di progetti performativi che prevedono l’interazione tra differenti linguaggi ed il coinvolgimento del performer nella creazione di percorsi di ricerca e formazione innovativi ed originali.

PerformAzioni si è aperto con InOrganic Body – Upgrading Actor, workshop intensivo sul training fisico e vocale dell’attore in cui Anna Dora Dorno e Nicola Pianzola guidano i partecipanti nella ricerca sviluppata nel progetto Running in the fabrik di Instabili Vaganti. Due i percorsi di ricerca sulla danza e il teatro fisico, con gli stage Il corpo Instabile, diretto da Anna Albertarelli e Roberto Passuti di Gohatto project, e Pooling diretto dalla performer serba Nhandan Chirco. Uno quello dedicato alle arti visive e scenografica con lo stage Le rotte dei migratori, diretto da Luana Filippi.

Chiude il festival il Lalish Theater Labor, ensemble di origine curda che ha fondato a Vienna il centro di ricerca sul teatro e la performance, con il workshop Songs as the source: The Way of the Energetic Voice and Vocal Action, condotto da Shamal Amin e Nigar Hasib.

Gli eventi speciali di questa edizione del festival sono L’Eremita contemporaneo, il nuovissimo lavoro di Instabili Vaganti, e la performance No Shadow – Work in progress del Lalish theater Labor di Vienna. Vi saranno inoltre dimostrazioni di lavoro e studi con i partecipanti a workshop ed incontri di presentazione dei progetti di ricerca delle compagnie e dei maestri invitati con proiezioni video e dimostrazioni pratiche.

Inoltre si potranno visitare l’esposizione Migrazioni di Luana Filippi e Instabili Vaganti e l’installazione del progetto No Shadow di lalish Theater Labor.

Il Festival prevede inoltre un incontro dedicato alla formazione nel teatro contemporaneo, ed una giornata in cui i partecipanti ai workshop potranno mostrare i propri percorsi individuali di ricerca attraverso la presentazione di studi, work in progress, frammenti di performance, in linea con lo spirito di confronto e condivisione tra partecipanti, maestri e pubblico, con cui è nato il Festival.

Performazioni International workshop festival si svolge sia in spazi esterni che al LIV- Centro di ricerca e formazione nelle arti performative diretto da Instabili Vaganti, che curano anche la direzione artistica del Festival.

CONTATTI

Via R. Sanzio 6, 40133 Bologna.
Tel. +390519911785 / +393491364945
info@liv-bo.com

www.liv-bo.com
laboratori@instabilivaganti.com

www.instabilivaganti.com

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Danza Contemporanea Milano Coreografia d'Arte
DANZA CONTEMPORANEA  MILANO - Festival Coreografia D’Arte.
Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini ma anche tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, venezuelani, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena...   LEGGI >

mito fringe a milano

mito fringe Milano arte e cultura, MITOFRINGE
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
Stazione M2 Cadorna Music Corner
Orario: 13.00
Genere: Classica
Trio Clarinetto:
nasce alla Scuola Musicale di Milano. Il Trio Clarinetto si è esibito in diverse rassegne milanesi tra cui “Benvenuta Primavera”.
 MITOFringe >>>

Stazione M2 Garibaldi Music Corner
Ore 13.00, Genere: Jazz. Il repertorio del Maurizio Signorino Trio ...
 MITOFringe >>>


Biblioteca Baggio – Sala Narrativa
Ore 18.00, Genere: Classica. ll TRIO EUFONE’ presenta un progetto centrato su Claude Debussy, nell’anno del 150esimo annivers. della nascita. Brani da Syrinx per Flauto solo, 1re Arabesque, Suite Bergamasque.
 MITOFringe >>>
Pinacoteca di Brera Cortile d’Onore
Ore 13.00, Genere: Visual- Sonoro. Freecanvas è un progetto tra musica e pittura, un incrocio di arti diverse ma con un senso comune: la composizione libera. Mentre i musicisti suonano, Ambra Rinaldo ‘suona la tela’...
MITOFringe >>>

Amici del Loggione del Teatro alla Scala
Orario: 17.30
Genere: Educational
A cura di: Bianca De Mario. In occasione del 150esimo anno dalla nascita di Claude Debussy, Bianca De Mario racconta la sua figura...
MITOFringe >>>

Feltrinelli Express, Stazione Centrale, Ore 18.30, Genere: Jazz. Il quartetto Monk’s Dream è ispirato alla musica di Thelonius Monk..
MITOFringe >>>
Teatro Franco Parenti, Milano arte spettacoli e cultura
Teatro Franco Parenti, PUGAČËV, Milano arte spettacoli e cultura

20|22 giugno ore 21.15
PUGAČËV - di Sergej Esenin
Il poema drammatico del grande poeta russo Sergej Esenin attraversa la vicenda della “rivolta degli orfani”, che infiammò la Russia del Sud tra il 1773 e 1775, e la rilegge attraverso il prisma della Rivoluzione di Ottobre.
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, NE HO MANGIATA TROPPA, di Umberto Simonetta e Luca Sandri, Milano arte spettacoli e cultura
3 | 8 luglio NE HO MANGIATA TROPPA -  Omaggio a Umberto Simonetta. Scritto e diretto da Umberto Simonetta e Luca Sandri. Canzoni originali di Giorgio Gaber. Con Luca Sandri
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, AMLETO, Filippo Timi, Milano arte spettacoli e cultura

10 | 14 luglio - AMLETO²  - di Filippo Timi. regia di Filippo Timi e Stefania De Santis - Nuova edizione di Amleto: una rilettura dove ogni gesto o parola diventa gioco e voce personale, provocazione intelligente, “hellzapoppin” ad alta gradazione di divertimento.
TEATRO PARENTI >>>

Articoli recenti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: