//
reading...
Angelin Preljocaj, Ballet, Balletto, balletto classico, Città/Milano, Comune di Milano, Coreografia, coreografia, Danza, danza nel mondo, debutti danza, Fondazione I Pomeriggi Musicali, I Pomeriggi Musicali, Milano eventi, Milano spettacoli, Musica, News, Prima italiana, spettacoli, Teatri Milano, Teatro, Teatro Dal Verme, Teatro degli Arcimboldi

Teatro degli Arcimboldi, Stagione danza 2011 – 2012

Les ballets Trockadero de Montecarlo, 26 e 27 dicembre 2011; Moscow Russian National Ballet Theatre, 18 e 19 gennaio 2012 con Lo Schiaccianoci, 20, 21 e 22 gennaio 2012 con Il lago dei cigni; Angelin Preljocaj con Suivront mille ans de calme, 17 e 18 febbraio 2012; Eifman Ballet di San Pietroburgo con Anna Karenina, 9 e 10 maggio 2012.

COMUNICATO STAMPA

Il 26 dicembre 2011 il sipario del Teatro degli Arcimboldi si alzerà sulla Stagione di danza 2011/2012 che vedrà avvicendarsi sul grande palcoscenico della Bicocca quattro importanti compagnie internazionali. In occasione degli appuntamenti di danza al Teatro degli Arcimboldi, I Pomeriggi Musicali – in collaborazione con Annamaria Onetti – presidente di ArtedanzaE20, dalle 19.00, propongono un percorso guidato di video conferenze alla scoperta degli spettacoli e delle compagnie ospitate. Saranno incontri gratuiti, aperti a tutti: appassionati e non, esperti e curiosi anche se sono stati pensati soprattutto per offrire alle scuole professionali un momento di approfondimento della formazione.

Introduzione alla danza – Foyer Teatro degli Arcimboldi Ore 19.00 Ingresso libero riservato a chi avrà acquistato un biglietto per il balletto.

Inizia lunedì 26 e martedì 27 dicembre 2011, ripercorrendo la storia di Les Ballets Trockadero de Montecarlo, una storia lunga oramai quattro decenni, cercando di cogliere curiosità e peculiarità di questa longeva compagnia attraverso le immagini della loro storia. Si prosegue giovedì 19 gennaio con la presentazione di Russian National Ballet Theatre e l’illustrazione di tutti i più famosi balletti della storia russa, con i suoi celebri interpreti e le sue varianti. Valentina Bonelli, esperta di danza russa e il video repertorio curato da Cro.me, proporranno un excursus sulle numerose versioni de “Il lago dei cigni”. Un mese dopo, il 17 febbraio 2012, in occasione di Suivront mille ans de calme di Angelin Preljocaj, Marinella Guatterini, esperta docente e giornalista, racconterà la storia del grande coreografo francese e dei suoi spettacoli che collocano la compagnia nel panorama contemporaneo come una eccellenza della danza. Si chiude il 9 maggio con la conferenza e la visione dei video relativi alla storia del Eifman Ballet Theatre di San Pietroburgo in scena con Anna Karenina. La storia della compagnia sarà presentata da Maria Luisa Buzzi.

La Stagione Danza 2011 2012 apre con Les Ballets Trockadero de Montecarlo, la più rigorosa tra le compagnie en travesti, espressione della massima attenzione per la precisione tecnica e formale coniugata con la leggerezza del gusto parodistico. Proporranno Lago dei Cigni, Patterns in space, Le grand pas de quatre.

In gennaio due titoli del repertorio classico – il 18 e 19 gennaio Lo Schiaccianoci; il secondo il 20 21 e 22 gennaio Il Lago dei Cigni rappresentati dal Moscow Russian National Ballet Theatre, compagnia di danzatori giovanissimi, che invece nel pieno rispetto delle regole dell’accademismo ballettistico russo si è formato ed opera.

Angelin Preljocaj, autore visionario e poetico, regala sempre momenti di spettacolarità assoluta, dove il fantastico si traduce in una sapienza coreo-registica rara. Il suo Suivront mille ans de calme affronterà una delle grandi paure dell’umanità, l’Apocalisse, da una prospettiva affatto originale, volta a fare della danza, arte dell’indicibile per eccellenza, lo strumento di rivelazione delle possibilità e delle speranze che si nascondono in ciascuno di noi e nella realtà intorno a noi.

Con un balzo saremo a maggio e sul palcoscenico degli Arcimboldi rivivrà Anna Karenina. Il grande dramma russo ottocentesco rivissuto e reinterpretato da Boris Eifman, il coreografo che si è imposto all’attenzione del mondo per la sua dichiarazione d’indipendenza rispetto alle rigide regole dell’accademismo sovietico.

Punti vendita abilitati contanti o bancomat:

Teatro Degli Arcimboldi

Viale dell’Innovazione, 20 – 20126 Milano Dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 18:00

Tel. 02/64.11.42.212/214

http://www.teatroarcimboldi.it

Teatro Dal Verme

Via San Giovanni sul muro, 2 – 20121, Milano Dal martedì al sabato, dalle 10:00 alle 18:00, Domenica, dalle 10:00 alle 13:00

tel. 02/87.905

INFORMAZIONI

IlariaBiasini
gruppi@ipomeriggi.it

02/641142213

http://ipomeriggi.it/index.php

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Danza Contemporanea Milano Coreografia d'Arte
DANZA CONTEMPORANEA  MILANO - Festival Coreografia D’Arte.
Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini ma anche tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, venezuelani, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena...   LEGGI >

mito fringe a milano

mito fringe Milano arte e cultura, MITOFRINGE
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
Stazione M2 Cadorna Music Corner
Orario: 13.00
Genere: Classica
Trio Clarinetto:
nasce alla Scuola Musicale di Milano. Il Trio Clarinetto si è esibito in diverse rassegne milanesi tra cui “Benvenuta Primavera”.
 MITOFringe >>>

Stazione M2 Garibaldi Music Corner
Ore 13.00, Genere: Jazz. Il repertorio del Maurizio Signorino Trio ...
 MITOFringe >>>


Biblioteca Baggio – Sala Narrativa
Ore 18.00, Genere: Classica. ll TRIO EUFONE’ presenta un progetto centrato su Claude Debussy, nell’anno del 150esimo annivers. della nascita. Brani da Syrinx per Flauto solo, 1re Arabesque, Suite Bergamasque.
 MITOFringe >>>
Pinacoteca di Brera Cortile d’Onore
Ore 13.00, Genere: Visual- Sonoro. Freecanvas è un progetto tra musica e pittura, un incrocio di arti diverse ma con un senso comune: la composizione libera. Mentre i musicisti suonano, Ambra Rinaldo ‘suona la tela’...
MITOFringe >>>

Amici del Loggione del Teatro alla Scala
Orario: 17.30
Genere: Educational
A cura di: Bianca De Mario. In occasione del 150esimo anno dalla nascita di Claude Debussy, Bianca De Mario racconta la sua figura...
MITOFringe >>>

Feltrinelli Express, Stazione Centrale, Ore 18.30, Genere: Jazz. Il quartetto Monk’s Dream è ispirato alla musica di Thelonius Monk..
MITOFringe >>>
Teatro Franco Parenti, Milano arte spettacoli e cultura
Teatro Franco Parenti, PUGAČËV, Milano arte spettacoli e cultura

20|22 giugno ore 21.15
PUGAČËV - di Sergej Esenin
Il poema drammatico del grande poeta russo Sergej Esenin attraversa la vicenda della “rivolta degli orfani”, che infiammò la Russia del Sud tra il 1773 e 1775, e la rilegge attraverso il prisma della Rivoluzione di Ottobre.
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, NE HO MANGIATA TROPPA, di Umberto Simonetta e Luca Sandri, Milano arte spettacoli e cultura
3 | 8 luglio NE HO MANGIATA TROPPA -  Omaggio a Umberto Simonetta. Scritto e diretto da Umberto Simonetta e Luca Sandri. Canzoni originali di Giorgio Gaber. Con Luca Sandri
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, AMLETO, Filippo Timi, Milano arte spettacoli e cultura

10 | 14 luglio - AMLETO²  - di Filippo Timi. regia di Filippo Timi e Stefania De Santis - Nuova edizione di Amleto: una rilettura dove ogni gesto o parola diventa gioco e voce personale, provocazione intelligente, “hellzapoppin” ad alta gradazione di divertimento.
TEATRO PARENTI >>>

Articoli recenti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: