//
reading...
Coreografia, Danza, Danza contemporanea, danza nel mondo, debutti danza, Festival Danza, Festival di Danza Contemporanea 2011, FranceDanse, FranceDanse Festival di Danza Contemporanea 2011, FranceDanse Italia, improvvisazione, jazz, Milano eventi, Musica, Short Formats, Short Formats 2011, Short Formats 2011 running out of culture/a corto di cultura, Teatro, Triennale di Milano

PULSI FESTIVAL: dal 11 al 20 novembre 2011

15 performance, 40 artisti, 5 workshop, brainstorming adulti permanente, minibrainstorming bambini permanente.

Il festival Pulsi è ideato e organizzato da Takla ed è dedicato all’improvvisazione – musica dal vivo e danza – che è il sangue stesso dell’associazione culturale di Cristina Nigro, fondatrice e direttrice artistica di Takla insieme al musicista Filippo Monico. Così a Milano, al Teatro dell’Arte e in Triennale Bovisa, per 10 giorni si potrà assistere a performance di danza e musica dal vivo, workshop, videoproiezioni, attività per bambini, dj set, aperitivi e degustazioni con gli artisti, interviste live

Tutta la durata del festival avrà un “servizio tutor” a cura di Elisa Fontana: il brainstorming e minibrainstorming. Audio interviste, scritture e conversazioni per ascoltare e restituire parole, commenti e riflessioni del pubblico, degli artisti, dei bambini. L’anteprima del festival, venerdì 11 novembre, è fondamentalmente una sorpresa. Sull’onda di eventi come Sinfonie per appartamenti di Camilla Casadei Maldini e Francesca Antonino, Living room dancers di Nicole Seiler (di recente ospite di Short Formats 2011), sappiamo solo che l’appuntamento è un invito in un appartamento che verrà abitato per 6 ore, dalle 18 alle 24, da quattro artisti: Federico Sanesi (tabla), Attilio Nicoli Cristiani (corpo e voce), Mosé Risaliti (corpo), Eleonora Tolu (danza ) & guest. Non possiamo darvi nemmeno l’indirizzo perché, come in ogni manifestazione “pirata”, il segreto viene svelato all’ultimo minuto. L’inaugurazione è martedì 15 novembre, nel foyer appena ristrutturato del Teatro dell’Arte, con da che pulpito, con Veniero Rizzardi in veste di dj rundfunk durante i brindisi che anticipano lo spettacolo inaugurale affidato a due interpreti storici, entrambi americani: Tristan Honsinger al violoncello e Teri Weikel, danzatrice che ha lavorato con i più grandi musicisti della scena europea e internazionale. Mercoledì 16 novembre, Pulsi si mischia con FranceDance 2011, ospitando due artiste francesi, Catherine Jauniaux, vocalist e musicista e Emmanuelle Pépin, danzatrice. Al termine della loro performance segue la proiezione di tre cortometraggi del regista franceseVincent Moon. I film sono i ritratti del musicista sardo Paolo Angeli e della danzatrice islandese Erna Omarsdottir. Giovedì 17 e sabato 19 novembre sono due serate dedicate ad artisti giovani e giovanissimi alle prese con la ricerca tra corpo e suono.

Le giornate del 13,14 e 20 novembre sono dedicate ai bambini con la sezione del festival Pulsini: anche in questo caso tutto è all’insegna dell’improvvisazione. I workshop, aperti a danzatori, musicisti, attori, artisti visivi, sono dal 13 al 17 novembre con Teri Weikel, Hiroyuki Nakajima, Tristan Honsinger e Catherine Jauniaux.

Un’intera serata dedicata alla musica jazz è quella di domenica 13 novembre: Ah-Um Milano Jazz Festival, Takla Jazz, dalle 19 in avanti.

L’improvvisazione è fondamentale in ogni processo creativo artistico, eppure ancora oggi in Italia il suo studio e la sua diffusione ricoprono un ruolo marginale. L’improvvisazione comporta (e affina tutti questi elementi) ascolto del proprio corpo e dell’ambiente, interazione con altri corpi (una o più persone, addirittura un gruppo), idee e i concetti che possono essere trasferiti al corpo e lì, in quel preciso e irripetibile momento, elaborati e restituiti in varie forme. Attraverso l’improvvisazione ogni danzatore, ogni persona ci piace dire, può sondare le proprie qualità, capacità e intuizioni di movimento come di sensibilità, e sperimentare un proprio linguaggio specifico. Nella danza contemporanea, nell’improvvisazione le differenze sono una risorsa inestimabile, da assecondare e da approfondire, come l’attenzione ad ogni singolo corpo con le sue specificità, ad ogni individuo. Una bella lezione di ascolto, disponibilità e ricettività/capacità di accogliere, bell’invito in tempi sempre troppo di corsa e senza attenzione e ascolto.

Federicapaola Capecchi

ARTISTI COINVOLTI
Artchipel Orchestra (I), Claudia Caldarano (I), Marco Clivati (I), Attilio Nicoli Cristiani (I), Elisa Fontana (I), Famiglia Fuché (Martina Bosi, Elisa Canessa, Leonardo Delogu, Olimpia Fortuni, Francesco Laterza, Silvia Mai, Chiara Orefice, Floor Robert, Valentina Saggin, Sveva Scognamiglio, Cinzia Sita, Danilo Valsecchi), Claudia Giordano (I), Tristan Honsinger (USA/D), Catherine Jauniaux (F), Beppe&labona (I), Enrico Malatesta (I), Filippo Monico (I), Vincent Moon (F) Hiroyuki Nakajima (Giappone), Cristina Negro(I), Emmanuelle Pépin (F), Alberto Prezzati (I), Mosé Risaliti (I), Veniero Rizzardi (I), Alessio Romano (I), Federico Sanesi (I), Beppe Scardino (I), Dara Siligato (I), Eleonora Tolu (I), Stefania Trifone (I), Silvia Urbani (I), Giovanna Velardi (I), Teri Weikel (USA/I),Marta Zollet (I).

5 WORKSHOP aperti a danzatori, musicisti, artisti visivi, educatori con Hiroyuki Nakajima (calligrafia giapponese), Teri Weikel (danza), Tristan Honsinger (musica), Catherine Jauniaux (voce).

LUOGHI
Teatro dell’Arte – Milano – viale Alemagna 6 (MMCadorna)
Triennale Bovisa – Milano – via Lambruschini 31 (Passnate Feeroviario fermata Bovisa)

CREDITS
Pulsi Festival è ideato dall’associazione culturale
Takla Improvising Group.
É realizzato con il sostegno di:
Fondazione Cariplo / progetto Etre (Esperienze Teatrali di residenza), in collaborazione con FranceDanse, esterni, Bonomi caffè, Enotecasangiorgio, Ah-Um Jazz Festival, Dance Video Moving, Arte Giappone.
Patrocinato da
Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano

INFORMAZIONI / PRENOTAZIONI
Takla Improvising Group – Tel: 02 55183323 / 331 8226439
organizzazione@takla.it
www.takla.it, www.facebook.com/taklamakingarts

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Danza Contemporanea Milano Coreografia d'Arte
DANZA CONTEMPORANEA  MILANO - Festival Coreografia D’Arte.
Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini ma anche tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, venezuelani, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena...   LEGGI >

mito fringe a milano

mito fringe Milano arte e cultura, MITOFRINGE
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
MITO Milano arte e Cultura, MITOFringe
Stazione M2 Cadorna Music Corner
Orario: 13.00
Genere: Classica
Trio Clarinetto:
nasce alla Scuola Musicale di Milano. Il Trio Clarinetto si è esibito in diverse rassegne milanesi tra cui “Benvenuta Primavera”.
 MITOFringe >>>

Stazione M2 Garibaldi Music Corner
Ore 13.00, Genere: Jazz. Il repertorio del Maurizio Signorino Trio ...
 MITOFringe >>>


Biblioteca Baggio – Sala Narrativa
Ore 18.00, Genere: Classica. ll TRIO EUFONE’ presenta un progetto centrato su Claude Debussy, nell’anno del 150esimo annivers. della nascita. Brani da Syrinx per Flauto solo, 1re Arabesque, Suite Bergamasque.
 MITOFringe >>>
Pinacoteca di Brera Cortile d’Onore
Ore 13.00, Genere: Visual- Sonoro. Freecanvas è un progetto tra musica e pittura, un incrocio di arti diverse ma con un senso comune: la composizione libera. Mentre i musicisti suonano, Ambra Rinaldo ‘suona la tela’...
MITOFringe >>>

Amici del Loggione del Teatro alla Scala
Orario: 17.30
Genere: Educational
A cura di: Bianca De Mario. In occasione del 150esimo anno dalla nascita di Claude Debussy, Bianca De Mario racconta la sua figura...
MITOFringe >>>

Feltrinelli Express, Stazione Centrale, Ore 18.30, Genere: Jazz. Il quartetto Monk’s Dream è ispirato alla musica di Thelonius Monk..
MITOFringe >>>
Teatro Franco Parenti, Milano arte spettacoli e cultura
Teatro Franco Parenti, PUGAČËV, Milano arte spettacoli e cultura

20|22 giugno ore 21.15
PUGAČËV - di Sergej Esenin
Il poema drammatico del grande poeta russo Sergej Esenin attraversa la vicenda della “rivolta degli orfani”, che infiammò la Russia del Sud tra il 1773 e 1775, e la rilegge attraverso il prisma della Rivoluzione di Ottobre.
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, NE HO MANGIATA TROPPA, di Umberto Simonetta e Luca Sandri, Milano arte spettacoli e cultura
3 | 8 luglio NE HO MANGIATA TROPPA -  Omaggio a Umberto Simonetta. Scritto e diretto da Umberto Simonetta e Luca Sandri. Canzoni originali di Giorgio Gaber. Con Luca Sandri
TEATRO PARENTI >>>
Teatro Franco Parenti, AMLETO, Filippo Timi, Milano arte spettacoli e cultura

10 | 14 luglio - AMLETO²  - di Filippo Timi. regia di Filippo Timi e Stefania De Santis - Nuova edizione di Amleto: una rilettura dove ogni gesto o parola diventa gioco e voce personale, provocazione intelligente, “hellzapoppin” ad alta gradazione di divertimento.
TEATRO PARENTI >>>

Articoli recenti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: